carlo melziCarlo Melzi d’Eril è nato nel 1972.

Si è laureato in giurisprudenza con lode presso l’Università degli Studi di Pavia con il professor Vittorio Grevi con il quale ha conseguito il titolo di dottore di ricerca - Procedura penale presso l’Università degli Studi di Ferrara.

Dal 2001 è iscritto all’albo degli avvocati presso il Tribunale di Milano e dal 2000 ha collaborato con lo studio dell’avvocato Corso Bovio e associati, di cui ha fatto parte fino alla sua liquidazione. Nel 2010 fonda, insieme ad altri colleghi, lo studio legale ACCMS presso il quale esercita la professione di avvocato, con particolare riferimento al diritto penale e ancor più precisamente al diritto penale dell’ambiente; diritto penale in materia di sicurezza sul lavoro; reati contro la PA; diritto penale dell’economia e diritto dell’informazione.

Accanto alla professione legale svolge attività di insegnamento e di ricerca. Dal 2004 al 2009 è stato professore a contratto nell’ambito del corso integrativo di Procedura penale presso l’Università Commerciale Luigi Bocconi e dal 2009 teaching assistant per l’insegnamento di Diritto processuale penale (corso progredito).

Collabora, tenendo lezioni, alla cattedra di Diritto costituzionale della Facoltà di giurisprudenza presso l’Università di Milano-Bicocca e alla Scuola superiore di specializzazione nelle professioni forensi dell’Università di Pavia e dell’Università Commerciale Luigi Bocconi di Milano. È tra i docenti dell’Istituto per la formazione al giornalismo di Urbino. Ha tenuto lezioni di Diritto dell’informazione nell’ambito dei corsi di preparazione all’esame di giornalista professionista organizzati dall’Ordine dei giornalisti di Lombardia, nonché di aggiornamento professionale per gli uffici stampa.

È coautore di tre volumi in materia di diritto dell’informazione per il Centro Documentazione Giornalistico, Cedam, Il Mulino e ha pubblicato circa cinquanta articoli in numerose riviste scientifiche quali “Cassazione penale”, “Giurisprudenza italiana”, “Foro ambrosiano”, “Il diritto dell’informazione e dell’informatica”, “Quaderni costituzionali”, “Rivista giuridica dell’ambiente”, “Ambiente & Sviluppo”, “Guida al diritto”, “Famiglia e minori”, “Diritto e giustizia”, www.penalecontemporaneo.it.

Dal 2004 collabora con “Il Sole 24 Ore” e dalla sua fondazione con www.medialaws.eu pubblicando articoli di taglio giuridico.

Ha partecipato come relatore a incontri e convegni organizzati da Atenei nonché da diversi Ordini professionali forensi.

Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Pubblicazioni

Salva

Salva